European Parliament Ambassador School

 

E’ proseguito il progetto European Parliament Ambassador School con gli alunni della classe 4D di Relazioni Internazionali per il Marketing, che hanno raccolto il testimone dei giovani ambasciatori dall’odierna 5D RIM.

“I diritti dei consumatori” è il tema scelto quest’anno, sul quale è stato improntato il lavoro. Iniziato in presenza a scuola, è terminato a distanza, a causa della sospensione delle attività didattiche per l’emergenza COVID-19.

“Dopo aver lavorato per quasi due mesi allo studio dei documenti dell’Unione Europea non ce la sentivamo di abbandonare tutto” – dice la rappresentante di classe Megi – così, quando è iniziata l’emergenza COVID-19, abbiamo cercato una strategia per andare avanti”.

Approntati i materiali e realizzate le presentazioni sulle varie tematiche riguardanti i diritti dei consumatori, si trattava di trovare una forma che permettesse di lavorare a distanza e accorpare il lavoro. Così, si è pensato a un video-testimonianza della fatica intrapresa prima di persona e poi online e ad una canzone che si inseriva in un contesto più ampio di un flash mob, che sarebbe dovuto essere realizzato in occasione della Festa Europea del 9 maggio.

C’è voluta grande determinazione per completare il brano di apertura, scritto da tutti gli studenti della classe e ritmato da Alessandro e Alessia Sabrina. Never give up è il video e la canzone che i giovani creativi del “Gadda-Rosselli” vogliono dedicare ai consumatori di tutta Europa e ai loro diritti.

L’Ambassador School Programme rappresenta un’occasione unica di approccio alla conoscenza dei progetti europei per i giovani, nonché un’esperienza originale e concreta per ottimizzare le risorse e le competenze degli studenti che diventano protagonisti di alcuni temi importanti della società: li affrontano, li analizzano e cercano di trovare soluzioni.

Alcuni dei manifesti creati per la campagna sui “Diritti dei consumatori”